Ultimo aggiornamento venerdì, 22 Gennaio 2021 - 18:11

Zidane: “Tre punti e arriviamo primi, abbiamo questo in testa. Inter-Shakhtar? Pensiamo solo a noi”

News
8 Dicembre 2020 14:29 Di salvatore
3'

Domani l’Inter affronterà lo Shakhtar, ma dovrà guardare anche al risultato tra Real e Borussia. Alla vigilia della sfida ha parlato il tecnico dei blancos Zinedine Zidane in conferenza stampa:

“È una partita importante, ma lo sappiamo. Sappiamo quello che vogliamo, aggiungiamo i tre punti e arriviamo primi nel girone. Abbiamo solo questo in mente. Tutte le partite sono importanti. Abbiamo parlato la scorsa settimana, è una grande opportunità per dimostrare cosa siamo come squadra. Penso solo a passare il turno. Non apprezzo nient’altro, ci prepariamo a fare una grande partita, in difficoltà sicuramente, ma positivi e pensando solo alla vittoria. Tutto per vincere tutti e tre i punti”. 

Europa League? “Non ci penso, penso di passare il turno. E basta. E ai giocatori come me. Da lì puoi fare e pensare quello che vuoi, è il tuo lavoro. Stiamo solo pensando di fare una grande partita”. 

Esonero? “Il club farà quello che dovrebbe fare. Penso solo alla partita. E poi, il club farà come al solito. Non ci penso, davvero”.

Sul Borussia: “Giochiamo contro buoni avversari , vogliono sempre vincere. Ci sono tanti fattori. A volte giochiamo bene e perdiamo. L’importante è fare le cose come una squadra, stare insieme, difendere insieme e forti, concedere poco. Sappiamo che dopo con la palla possiamo fare bene le cose, e è di questo che si tratta. Tutti i giocatori, io, la società, siamo tutti abituati a giocare sotto pressione. Sappiamo cosa ci giochiamo. Questo è gestire le emozioni e prepararsi bene. Sappiamo che il Borussia è un’ottima squadra, molto disciplinato. Sono molto bravi in ​​contropiede. Sono una squadra fisicamente potente, anche tecnicamente. Sappiamo che sarà difficile, ma li prepareremo pensando al rivale e in quello che faremo “.

Sulla gara dell’Inter: “Sappiamo che c’è un’altra partita, ma ci interessa la nostra partita. Giochiamo contro una buona squadra, sarà una partita difficile. Pensiamo solo a noi”. 

Sulla possibile eliminazione: “Tutti parlano di questa situazione, ma io mi concentro sulla gara. Siamo abituati a fare queste grandi partite. In ogni caso ci saranno difficoltà. È una partita di Champions League, dobbiamo essere contenti quando finisce di quello che abbiamo fatto sul campo. Il passato è passato, l’importante è il presente. Qualunque cosa accada, succederà. Sono convinto che faremo una grande partita”.

fonte: https://www.fcinter1908.it/primo-piano/zidane-arriviamo-primi/?fbclid=IwAR16KyUzuMu7SCnLETisA1Xlpkean2cnT2006dCtDhl45Kn1gSVXaXp2MzI