Ultimo aggiornamento venerdì, 22 Maggio 2020 - 16:11

Zhang: “Parole troppo forti per Dal Pino? No, troppo leggere. L’Inter compra talenti, non vende i top”

News
5 Marzo 2020 14:00 Di salvatore
2'

L’Inter mira a tornare ai vertici del calcio italiano ed europeo. Steven Zhang, presidente dell’Inter, ne ha parlato ai microfoni del Financial Times. “Per l’Inter, uno dei club più importanti al mondo, devi fare del tuo meglio per vincere. Non vogliamo vendere i nostri giocatori di talento e vogliamo attrarre i migliori talenti da tutto il mondo”, fa presente il presidente. L’Inter sta muovendo numeri assolutamente importanti anche per quanto riguarda la fan base e l’appeal in tema di sponsor. “Da quando l’Inter è stata acquistata da Suning, il club ha subito una grande trasformazione. Innanzitutto, le nostre prestazioni in campo. In secondo luogo, il nostro valore commerciale e di marketing. Dalle nostre piattaforme digitali si evince che i numeri sono raddoppiati o triplicati rispetto ad un paio d’anni fa. . . quindi è logico che anche il nostro valore come club stia aumentando”.

L’Inter è alle prese, come tutta la serie A, con l’emergenza dettata dal coronavirus. All’inizio di questa settimana Steven Zhang aveva criticato il presidente della Serie A, Paolo Dal Pino, definendolo “il pagliaccio più grande e più oscuro mai visto”, a causa dei suoi tentativi di far giocare, in piena emergenza sanitaria, Juventus-Inter a porte aperte. Indipendentemente dall’incasso la sicurezza pubblica dovrebbe essere al primo posto, ha affermato Zhang: “Molte persone pensano che le mie parole siano state forti. Penso che le mie parole siano state leggere e non abbastanza forti.”

(Financial Times)

fonte: https://www.fcinter1908.it/copertina/zhang-troppo-leggero/?fbclid=IwAR2dHO8XUq8ufBcdWDneSIHYNOlDY0u4QvFIirP-JJp2hIxwziNqCTkGqd4

LEGGI COMMENTI

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi