Ultimo aggiornamento domenica, 26 maggio 2019 - 13:13

TS – Pratiche avviate, Conte allenerà l’Inter: la società è pronta a fargli il primo regalo

News
5 maggio 2019 17:11 Di salvatore
2'

“C’è solo l’Inter su Barella. Dopo che il Napoli si è fatto da parte, l’unica destinazione italiana per il tuttocampista del Cagliari rimane quella nerazzurra. L’interessato ha confessato di amare la Premier, ma nella stagione che porterà agli Europei, essere colonna portante di una grande del nostro calcio può essere un passepartout per conservare il posto fisso in Nazionale. L’Inter da mesi sta monitorando la situazione sfruttando il fatto che Alessandro Beltrami, procuratore di Radja Nainggolan, è pure quello della stella del Cagliari”. Apre così l’articolo di Tuttosport in merito al futuro del centrocampista del Cagliari che tanto piace all’Inter. Il presidente rossoblù Giulini ha fissato la valutazione del giocatore ad un tetto monstre (45 mln) ma il club nerazzurro punta ad inserire un paio di contropartite tecniche (tra i nomi sul piatto, Gavioli, Pompetti, Adorante, Merola, Schirò, De Gregorio ed Emmers oltre a Pinamonti, per il quale però si vuole evitare un caso simil-Zaniolo). Sul piatto l’Inter potrebbe mettere anche Radu, di ritorno dal Genoa – 10 mln il costo del controriscatto per l’Inter – e utilizzabile come sostituto di Cragno per i sardi per un anno prima di tornare all’Inter.

IDEA KOVACIC – Come riporta Tuttosport, Barella si presenta come il prototipo del centrocampista ideale per Antonio Conte, “l’allenatore scelto da Marotta per raccogliere l’eredità di Spalletti. La pratica con Suning è avviata: quando la qualificazione in Champions sarà matematica, si passerà alla fase operativa. Con l’ex ct dovrebbe sbarcare alla Pinetina pure Gabriele Oriali che sarà “l’angelo custode” del club al fianco dell’allenatore”, spiega il quotidiano torinese che aggiunge: “In regalo Conte avrà anche un centrocampista di profilo internazionale, in tal senso, considerato che l’Inter ragiona su Gundogan in ottica 2020, hanno ripreso quota le possibilità di rivedere a Milano Mateo Kovacic che rientrerà a Madrid dalla stagione al Chelsea ma è destinato a essere solo di passaggio alla Casa Blanca. Ausilio proverà ad averlo in prestito, ma prima il croato dovrà prolungare di un anno il contratto in scadenza nel 2021 col Real”.

fonte: http://www.fcinter1908.it/primo-piano/ts-pratiche-avviate-conte-allenera-linter-la-societa-e-pronta-a-fargli-il-primo-regalo/?fbclid=IwAR1RvJNaAFWrvVO1jL8S82UviwieS7Yi15AMpIYvaax458Ajfz0-U253CNM

Loading...
LEGGI COMMENTI

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi