Ultimo aggiornamento venerdì, 15 Marzo 2024 - 16:13

Trevisani: “Simulazione enorme di Duda. E Nasca è il Var anche di Juve-Bologna e Genoa-Milan”

News
9 Gennaio 2024 19:13 Di salvatore
4'

Nel corso della quattordicesima puntata di Fontana di Trevi, in onda su Cronache di Spogliatoio, Riccardo Trevisani è tornato sulla spallata di Bastoni a Duda in Inter-Verona. “È chiaro che il gol al 90′ porta isterismo, ma bisogna dare il giusto peso alle cose. Il gol di Bisseck a Genova è molto più grave, non c’è simulazione dell’avversario come succede invece nel caso di Duda. L’azione tra Inter e Verona è un’azione nella quale se Bastoni e Duda non si scontrano, succede la stessa cosa che è successa, non c’è alcun tipo di rilievo nella giocata. Duda fa una grossa simulazione, è una cosa abbastanza scollegata dal gol. Per chi parla di complotto, se c’è un complotto Arnautovic, fallo e non c’è ripartenza. Rigore di Darmian, liscio del Var. È un errore di Nasca. Il problema non è lo strumento, ma le persone che lo usano. Nasca è il VAR di Juve-Bologna e di Iling-Junior e Ndoye, è il VAR del mani di Pulisic a Genova, è il VAR di Juve-Verona che annulla il gol dell’1-0 di Kean che non era assolutamente da annullare. Viene sospeso per due giornate per la simulazione di Faraoni”.  

“Quindi, quando vede un altro che simula come Duda – perché Duda simula e ve lo dico io, se stanno 1-0 per l’Inter, Duda rimane in piedi. Allora dice “Non intervengo, mi fermano di nuovo per due giornate”. C’è dello psicologico nella questione. Perché Nasca è considerato uno dei migliori varisti che in 19 giornate ha fatto 4 cose da arresto? Non è il Var il problema, sono gli uomini che lo utilizzano. Se per ogni cosa chiamiamo in causa il Var, non abbiamo capito una mazza di quello che deve fare il Var. Poi oggi ho sentito una delle più grandi cazzate della storia: quella di Bastoni è la più grave da quando esiste il VAR. Ricordo Candreva in Juve-Salernitana, mi ricordo Cristiano Ronaldo mettere un piede in bocca a Cragno in una maniera allucinante. Mi ricordo Iling-Junior, Ranocchia-Belotti…”.

“Nelle cose successe in Inter-Verona, quella di Bastoni è sicuramente quella meno rilevante a livello calcistico. Se vuoi fare qualcosa per aiutare l’Inter, fischi il fallo ad Arnautovic, sorvoli sul fallo di Darmian. Gomitata? È una spallata, Duda ha rosicato che prima è stato spinto. Non dico che non sia fallo o il Var potesse intervenire, ma nel mio livello di Var che vorrei, nelle mie 50 chiamate all’anno, succedessero cose più gravi di una spallata per richiamare il Var”.

fonte: https://www.fcinter1908.it/primo-piano/trevisani-simulazione-duda-nasca/?fbclid=IwAR1q0lKYPSzhFi2-bSiAJNURbyArKbury-m9NRfdfGDcKAYTMwbFY8PknME

“Quindi, quando vede un altro che simula come Duda – perché Duda simula e ve lo dico io, se stanno 1-0 per l’Inter, Duda rimane in piedi. Allora dice “Non intervengo, mi fermano di nuovo per due giornate”. C’è dello psicologico nella questione. Perché Nasca è considerato uno dei migliori varisti che in 19 giornate ha fatto 4 cose da arresto? Non è il Var il problema, sono gli uomini che lo utilizzano. Se per ogni cosa chiamiamo in causa il Var, non abbiamo capito una mazza di quello che deve fare il Var. Poi oggi ho sentito una delle più grandi cazzate della storia: quella di Bastoni è la più grave da quando esiste il VAR. Ricordo Candreva in Juve-Salernitana, mi ricordo Cristiano Ronaldo mettere un piede in bocca a Cragno in una maniera allucinante. Mi ricordo Iling-Junior, Ranocchia-Belotti…”.