Ultimo aggiornamento lunedì, 12 Agosto 2019 - 22:44

Spalletti: “Perisic? E’ di proprietà dell’Inter. Se poi vuole stare fuori, lo si aiuta”

News
27 Gennaio 2019 20:42 Di salvatore
2'

Luciano Spalletti ha parlato dopo la gara persa con il Torino. Ecco le parole dell’allenatore dell’Inter: «Ci potevano dare uno spunto nell’1 contro 1. Non muore niente, abbiamo giocato dall’inizio così, cambiando gli esterni con le due punte. Perisic ha un fastidio per una botta, Politano ha rischiato anche giocando quei venti minuti e Keita non è a disposizione. Si è fatta una scelta diversa, si è cercato di non perdere i duelli e di andare avanti con le due punte per creare di più. Un po’ di situazioni nel primo tempo potevano dare in vantaggio, quando si sono chiusi è stata dura».

-L’Inter appare ingolfata…

Bisogna fare ordine sul principio della squadra, dare ordine. Quando siamo andati in svantaggio i giocatori sono portati a tenere più la palla e nel contrasto non si riesce ad avere la forza che si possiede. Bisogna creare le disposizione individuale di chi si attiene ai compiti. 

-La sua posizione sulla volontà di Perisic di partire? 

L’ho detto ieri. Loro possono dire quello che vogliono ma sono di proprietà della società e per darli via sono dei professionisti stipendiati, serve qualcuno che li acquista. Non si può dire di voler andare via gratis e assicurargli anche degli stipendi. Se non vuole giocare, come ha detto Marotta, chiaro che starà fuori, non ci sono problemi. Se uno pensa di non poter dare un contributo si aiuta a stare fuori.

fonte: http://www.fcinter1908.it/copertina/spalletti-perisic-e-di-proprieta-dellinter-se-poi-vuole-stare-fuori-lo-si-aiuta/?fbclid=IwAR2aUqJhjLbZxxuXGZ_zHNhN5psqR3dL8wGfzQOTuiuac5MGwRjHCzjG8i4

 

Loading...
LEGGI COMMENTI

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi