Ultimo aggiornamento mercoledì, 20 marzo 2019 - 22:00

Roma, esonerato Di Francesco. Ora può arrivare Ranieri

News
7 marzo 2019 18:51 Di Redazione
2'

Quello che ormai da più parti veniva dato per scontato, ora è ufficiale. La Roma ha esonerato Eusebio Di Francesco (la comunicazione ufficiale sui social del club): al tecnico sono stati fatali i due ko subiti rispettivamente contro Lazio in campionato e Porto in Champions.

Incertezza sul successore. Donadoni ha smentito contatti con il club giallorosso: “Sono onorato di essere accostato alla Roma ma, contrariamente a quanto leggo dagli Stati Uniti, non ho avuto nessun contatto -spiega -. In ogni caso, pur essendo onorato dell’accostamento, per il mio modo di lavorare non sarei disponibile ad un incarico di breve termine”. Prende piede quindi la candidatura di Claudio Ranieri, che recentemente ha risolto la sua esperienza con il Fulham, in Premier League.

I RINGRAZIAMENTI DI PALLOTTA – In un comunicato il club “ringrazia l’allenatore per il lavoro svolto sulla panchina giallorossa e gli augura il meglio per il futuro”. “Da parte mia e di tutta la Roma, vorrei ringraziare Eusebio per l’impegno profuso”, ha dichiarato il presidente James Pallotta. “Ha sempre lavorato con un atteggiamento professionale e ha messo al primo posto gli interessi del club rispetto a quelli personali. Gli auguriamo il meglio per la sua carriera”.

Di Francesco, che da giocatore ha vinto uno Scudetto con la Roma nel 2001, aveva iniziato la sua nuova avventura nella Capitale nell’estate del 2017. “L’allenatore – sottolinea il club – sarà sempre ricordato dai tifosi per aver guidato la Roma fino alle semifinali di Champions League nella stagione 2017-18, il miglior piazzamento mai ottenuto in Europa dal Club dal 1984, grazie all’incredibile rimonta per 3-0 contro il Barcellona”.

Fonte: Repubblica

Loading...
LEGGI COMMENTI

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi