Ultimo aggiornamento giovedì, 16 agosto 2018 - 15:08

Real e United si contendono il nerazzurro: sul piatto una pioggia di milioni

News
4 febbraio 2018 21:43 Di salvatore
3'

Mino Raiola ci prova. Dopo aver far parlare di se’ con la vicenda Donnarumma, il procuratore più discusso d’Italia si rifà vivo in quel di Milano. Questa volta non sono i tifosi rossoneri a dover temere per i propri beniamini, bensì quelli dell’#Inter. Secondo le ultimissime indiscrezioni, il presunto allontanamento fra #WandaNara, moglie e procuratore di #Icardi,avrebbe ingolosito Raiola a tal punto da contattare l’argentino. Secondo le voci, il procuratore vorrebbe strapparlo alle mani dell’Inter. La clausola di 110 milioni non sarebbe un problema per il Real Madrid, ma nemmeno per il Manchester United di Mourinho, club che attualmente gode dei privilegi di Raiola, dopo gli affari Pogba e Ibrahimovic.

Il calciomercato del prossimo giugno si inizia già a fare rovente, e intanto l’Inter si tutela con il probabile ingaggio di Lautaro Martinez.

La situazione di Icardi all’Inter

Mauro è uno di quei giocatori che fa spesso parlare di se. Nonostante il suo comportamento, a dire degli addetti ai lavori, esemplare dentro e fuori dal campo, il capitano nerazzurro è puntualmente al centro della polemica. Fino a questo momento non è ancora mai successo che si parli di Icardi per vicende fuori campo, senza che sia direttamente coinvolta la moglie Wanda, elemento fino a questo momento sempre presente nella vita di Icardi. La storia d’amore fra i due è nata subito al passo col gossip, visto che lei, fidanzata di un compagno di squadra aveva fatto parlare di se per la love story con Icardi.

I due furono accusati di tradimento, e ancora oggi in più di un occasione se ne continua a parlare. La mancata convocazione nell’argentina, i continui rimproveri di alcuni elementi del mondo del calcio (Maradona su tutti) e tanto altro, non hanno fatto che gettare benzina sul fuoco. Da quando Wanda è anche procuratore del giocatore le polemiche sono addirittura aumentate. Prima la contestatissima autobiografia, contestata a più riprese anche dal pubblico di San Siro per diverse dichiarazioni del capitano nerazzurro, poi qualche capriccio sul rinnovo del giocatore, con Wanda minacciosa di cambiare aria e con l’Inter che va incontro alle richieste e rinnova il contratto al giocatore. Adesso il presunto allontanamento, che aprirebbe le porte nella più brutta delle ipotesi ad un Raiola bis, questa volta contestato non dalla Milano rossonera ma da quella Nerazzurra. Non una vita sempre facile la vita da bomber, e se poi ci si mette anche un piccolo infortunio che tiene il giocatore lontano dal campo il gioco è praticamente fatto. Pessimo periodo per Icardi e forse anche per i tifosi, che aspettano conferme nelle prossime partite sul campo, magari con Icardi a segno.

fonte: http://it.blastingnews.com/calcio/2018/02/real-e-united-si-contendono-il-nerazzurro-sul-piatto-una-pioggia-di-milioni-002334575.html

Loading...
LEGGI COMMENTI

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi