Ultimo aggiornamento mercoledì, 22 maggio 2019 - 14:51

Palmeri: “Icardi, si è fatto vivo il Real. Con l’Inter situazione peggiorata. La causa…”

News
13 marzo 2019 12:37 Di salvatore
2'

Adesso il Real Madrid sarebbe tornato forte su Ronaldo. Questo è quanto scrive il giornalista Tancredi Palmeri in un editoriale per tuttomercatoweb. Sottolinea che nelle scorse, l’entourage del giocatore sarebbe stato contattato dai dirigenti madrileni, un contatto approfondito per informarsi su altre offerte: quella del club di Perez non sarebbe stata definita, ma “per ora sul piatto c’è quella del Napoli da 9 milioni di € a stagione + 2 di bonus, e l’interesse della Juventus di nuovo intensificatosi decisamente negli ultimi giorni. Il Real Madrid ha comunicato esplicitamente che non avrebbe problemi a migliorare l’offerta del club partenopeo“.

Si torna poi sulla questione Icardi: “Situazione peggiorata. L’argentino la scorsa settimana aveva fatto sapere che avrebbe potuto soprassedere a patto di poter incontrare vis-a-vis il presidente Zhang prima del derby, alla presenza di Marotta. Sembrava una richiesta fattibile, tanto più che un incontro simile lo aveva ottenuto Perisic nei giorni caldi del suo ventilato addio. E invece retromarcia brusca dell’Inter, e con modalità strane: non Marotta (e nemmeno Ausilio, assente per la prima volta dalle ultime riunioni Marotta-Icardi staff) ma stavolta Gardini avrebbe fatto sapere che l’Inter non acconsentiva a nessun incontro. Forse una cena tra presidente e ex capitano avrebbe potuto portare Icardi in campo per il derby, ma pare che la società abbia scelto altrimenti (mentre nel frattempo nessuno sa ancora perché la fascia sia stata tolta)“.

fonte: http://www.fcinter1908.it/ultimora/palmeri-icardi-si-e-fatto-vivo-il-real-con-linter-situazione-peggiorata-la-causa/?fbclid=IwAR3kLg-aW7JDd-DQxlqsX3PiU1-YIQoSYMJ4en5A6hm5euT5azz1e9ipsDk

Loading...
LEGGI COMMENTI

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi