Ultimo aggiornamento venerdì, 14 dicembre 2018 - 12:18

Moggi: “Inter seconda solo alla Juve. Vi dico il giocatore rivelazione. Milan? Non ha problemi”

News
26 settembre 2018 16:39 Di salvatore
2'

L’ex Direttore Generale di Napoli e Juventus, Luciano Moggi, ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di Tuttomercatoweb.com.

“In ritiro meritavano di andare coloro che hanno venduto Nainggolan, Salah, Strootman e Alisson. Si sente la mancanza di chi è partito più della presenza di chi è arrivato”. Così a TuttoMercatoWeb sul momento negativo della Roma l’ex dg di Napoli e Juventus, Luciano Moggi.

Pare che Di Francesco rischi…

“Se ad un allenatore dai giocatori buoni ti da i risultati. Se invece vendi i calciatori diventa un problema. Se dai la priorità agli aspetti economici poi è normale fare fatica sul piano sportivo. Guardate Dzeko, quando aveva al fianco Salah aveva spazio per inserirsi. Ora vaga in mezzo al campo”.

Conte idea possibile per i giallorossi?

“Ha un contratto ancora in essere con il Chelsea abbastanza importante. Se vendono giocatori per recuperare soldi figuriamoci se prendono un allenatore che ha uno stipendio importante”.

Sorride sempre la Juve…

“Guarda tutti dall’alto, come sempre. Chi mi ha deluso un po’ all’inizio è l’Inter, che è una delle squadre più forti del campionato. Sicuramente i nerazzurri possono arrivare prima delle altre, Juve esclusa”.

Il giocatore rivelazione?

“Piatek del Genoa”.

Intanto in Liguria qualcuno sussurra problemi per Ballardini…

“Il Genoa mica deve vincere il campionato. Deve pensare a salvarsi. Questo attaccante vede la porta come pochi. E non vedo particolari problemi per l’allenatore”.

E il Milan di Gattuso?

“Il Milan non ha problemi. È una delle squadre che gioca meglio. Ma i calciatori sono giovani, è una squadra che avrà una posizione ottimale in classifica. Non da primi posti, ma arriverà in Europa. Il Milan l’ho visto giocare molto bene. E se il gioco c’è arrivano anche i risultati”.

Gattuso sotto esame?

“Non credo proprio”.

Loading...
LEGGI COMMENTI

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi