Ultimo aggiornamento mercoledì, 21 Ottobre 2020 - 16:20

Juventus-Napoli, Agnelli: “Bisogna rispettare il protocollo, noi saremmo partiti! De Laurentiis mi ha chiesto di rinviare la gara. Vittoria a tavolino? Preferisco vincere in campo”

News
4 Ottobre 2020 21:23 Di salvatore
2'

Andrea Agnelli, presidente della Juventus, ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di Sky Sport:

“Non devo farmi un’idea su quello che sta succedendo. Bisogna fare chiarezza, perchè abbiamo dei protocolli molto chiari. Era prevedibile che sarebbe successo di un positivo in qualche squadra ed in tal senso si deve applicare un protocollo accettato dal CTS, andando in isolamente fiduciario. Nel nostro caso la struttura, concordata con l’Asl, è il nostro centro tecnico dove avremmo trascorso l’isolamente fiduciario per poi poter giocare: noi avremmo giocato con il Napoli, ieri una volta saputo dei due positivi abbiamo rispettato il protocollo ed eravamo pronti per giocare”. 

Governo e sistema calcio? Il protocollo è stato studiato ed è un documento vivo, stabilito di comune accordo con il CTS. Alla base deve essere la voglia di giocare, le casistiche poi verranno corrette e risolte, ma al momento abbiamo un protocollo che ci consente di giocare. 

Sulla gara contro il Napoli“Ho sentito De Laurentiis che mi ha mandato un messaggio per chiedere di rinviare la partita, io gli ho risposto che la Juventus si attiene a rispettare i regolamenti. Se non lo facessimo sarebbe un errore da cittadini e non da semplici sportivi. Cosa avremmo fatto a parti invertite? Noi saremmo partiti comunque, ma non credo che la ASL avrebbe messo tale comunicato se non con l’inosservanza di alcune regole in caso di positività. A mio giudizio la ASL di Napoli non sarebbe intervenuta se tutto il protocollo fosse stato osservato”. 

Sul 3-0 a tavolino“Io preferisco sempre vincere sul campo…”

Sul nuovo protocollo“Non spetta a me dirlo, se continuerà ad essere questo e sarà perfezionato ci adatteremo e lo rispetteremo. Se poi dovesse cambiare allora ci atterremo alle nuove norme. Quello attuale mi sembra molto ben fatto, ma mi rimetto alle autorità competenti. Se vogliamo portare a termine le manifestazioni sportive dovremo saper gestire le inevitabili positività”. 

fonte: https://www.calcionapoli24.it/serie_a/juventus-napoli-agnelli-bisogna-rispettare-il-protocollo-noi-saremmo-partiti-de-laurentiis-n457679.html