Ultimo aggiornamento sabato, 20 Luglio 2019 - 20:38

Inter, tesoro Puscas: ora tutti vogliono l’attaccante. Quei soldi persi fanno sorridere Marotta

News
29 Giugno 2019 17:43 Di salvatore
2'

Quattro gol e un torneo da grandissimo protagonista. George Puscas, dopo l’ottima stagione al Palermo, si è ripetuto all’Europeo Under 21. E ora il rumeno, complice la situazione dei rosanero, potrebbe tornare utile anche all’Inter.
“Un giocatore che può fare la fortuna di chiunque ma che non può essere preso a parametro zero, anche se resta capire cosa ne sarà della cifra del riscatto pattuita l’estate scorsa dal Palermo con l’Inter che era proprietaria del cartellino del rumeno e che ha già incassato 500 mila euro per la cessione. Il riscatto era obbligatorio se Puscas avesse fatto tre presenze, cosa che ovviamente è avvenuta. Per completare l’operazione servivano ancora 2,7 milioni di euro. Cifra che va in fumo se il Palermo dovesse dichiarare il default: in caso di fallimento del club rosanero l’Inter rientrerebbe fra i tanti creditori del club rosanero. Ma il club nerazzurro si ritroverebbe il cartellino del giocatore, debitamente rivalutato”, sottolinea oggi Tuttosport.

Su Puscas si sono fiondate squadre italiane ed estere. Spal e Lecce già hanno bussato alla sua porta, lo stesso ha fatto la Steaua Bucarest ma c’è soprattutto l’Arsenal nei pensieri di Puscas, con i Gunners che lo volevano già prima del passaggio all’Inter.
“Puscas è ora uno dei giocatori più appetiti di questa sessione di mercato. E’ sicuro che i cellulari del rumeno e del suo agente sono già caldissimi”, chiosa il quotidiano torinese.

fonte: https://www.fcinter1908.it/copertina/inter-torna-puscas-marotta-sorride/?fbclid=IwAR04p8-ucQ0_N1UoTHDlfvUq82UyZ573EnQCyI5JJYoIJ6iQLPXe2-OrooY

Loading...
LEGGI COMMENTI

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi