Ultimo aggiornamento lunedì, 10 dicembre 2018 - 19:39

Inter, Perisic al passo d’addio: l’agente cerca offerte. Quattro idee per sostituirlo

News
1 dicembre 2018 12:46 Di salvatore
3'

Le strade dell’Inter e di Ivan Perisic potrebbero separarsi al termine della stagione: l’esterno croato ha ribadito la sua intenzione di provare una nuova esperienza in un campionato estero in futuro, e il club nerazzurro non vuole farsi trovare impreparato. Secondo quanto riporta Tuttosport, l’Inter potrebbe prendere in considerazione l’idea di cedere il vice campione del mondo, a patto che arrivi un’offerta economicamente vantaggiosa, intorno ai 50 milioni di euro. Nel frattempo il suo agente, Fali Ramadani, è pronto a sondare l’interesse dei top club europei per trovare un’offerta che possa soddisfare la dirigenza interista: “Se sarà divorzio, dovrà essere conveniente per tutti. Suning, dal momento del suo insediamento, non ha mai ceduto un big e, qualora Perisic fosse il primo, la sua cessione dovrebbe essere motivata da un’offerta economicamente vantaggiosa. Incassare 50 milioni porterebbe a un’importante plusvalenza su cui fondare la campagna rafforzamento che dovrà portare l’Inter a competere realisticamente per lo scudetto con la Juve. Nessuno ha finora messo sul piatto quei soldi per Perisic: non l’ha fatto Mourinho quando il croato era stato blandito dal corteggiamento dello United e non l’ha fatto nessun altro dopo il Mondiale giocato da protagonista dall’esterno. Fali Ramadani, agente del croato, farà un giro di orizzonte nei prossimi mesi: tra le big d’Europa, le squadre che potrebbero essere interessate sono Bayern e United, ma il condizionale è d’obbligo visto che non è dato a sapersi chi le allenerà nella stagione che verrà, considerando che Niko Kovac e Mourinho da un po’ vedono scricchiolare la panchina su cui sono seduti. Per questo non va esclusa la pista che porta a Madrid e all’Atletico, dove il Cholo Simeone è ben saldo sulla tolda di comando“.

SOSTITUTI – Per sostituirlo, l’Inter sta valutando quattro profili: “Il fatto che il club sia alla ricerca di esterni è un’evidenza. E’ vero che difficilmente Keita verrà riscattato dal Monaco e che Candreva potrebbe salutare dopo il gran rifiuto dell’ultima estate, ma la sensazione è che nel ruolo possa esserci un profondo rimpasto se è vero che Chiesa, Martial e Lozano sono costantemente monitorati dagli osservatori sguinzagliati per l’Europa da Piero Ausilio, il tutto senza dimenticare Karamoh, la cui crescita è costantemente monitorata dall’Inter“.

fonte: http://www.fcinter1908.it/primo-piano/inter-perisic-al-passo-daddio-lagente-cerca-offerte-quattro-idee-per-sostituirlo/?fbclid=IwAR3pOtFw79uwtZeXET4HXteDd1faKuj8_nQnIaC3VDqxMLOq7wZDIun59c0

 

Loading...
LEGGI COMMENTI

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi