Ultimo aggiornamento lunedì, 29 Novembre 2021 - 15:31

Inter, paradosso Perisic: determinante per Inzaghi, ma a fine stagione saluterà

News
5 Novembre 2021 13:32 Di salvatore
2'

Il futuro dei croati agita il sonno dell’Inter. Se per Marcelo Brozovic la trattativa per il rinnovo appare in salita, ma al tempo stesso si stanno facendo tentativi per trovare un accordo, diverso è il discorso riguardante Ivan Perisic: l’esterno, infatti, avrebbe comunicato la sua volontà di andare in scadenza e di cambiare aria. Un addio che sarebbe alquanto doloroso, per un giocatore determinante nello scacchiere nerazzurro. Una sorta di paradosso per Tuttosport: “Una stagione da assoluto protagonista. Forse la migliore a livello di continuità da quando è all’Inter. Ma col futuro che pare essere lontano da Milano. Ivan Perisic ha già comunicato ai vertici nerazzurri la volontà di salutare al termine di questa annata, quando gli scadrà il contratto con il club campione d’Italia e sarà libero di firmare un (lauto) accordo con qualsiasi società pronta ad investire su di lui“.

Paradosso

Sebbene infatti dall’entourage dell’atleta filtri che ogni possibile offerta, quindi anche quella nerazzurra, potrebbe essere valutata, la volontà attuale del 14 croato è lasciare Milano. Forse per coronare finalmente quel sogno tante volte enunciato di giocare in Premier League, magari per tornare nuovamente nella zona di confort della Bundesliga tedesca. Un futuro tutto da decifrare insomma, con le prestazioni in campo del giocatore che però non stanno assolutamente risentendo dell’incertezza di quel che sarà. Anzi, sembra quasi che Ivan si stia mettendo in mostra per attirare su se stesso le attenzioni di possibili acquirenti. E il paradosso di un giocatore oggi determinante nello scacchiere nerazzurro, che però sa già che con tutta probabilità non farà più parte del progetto dell’Inter“.

fonte: https://www.fcinter1908.it/primo-piano/inter-paradosso-perisic/?fbclid=IwAR2203qIq_yHPYFK0mnyaminl9HJZ18tNigmYhgl0Dk1khewFqj3_QuN_BU