Ultimo aggiornamento domenica, 25 Ottobre 2020 - 17:33

I gol indimenticabili: Ronaldo, Spartak Mosca-Inter 1-2, 14 aprile 1998 [VIDEO]

Amarcord
29 Dicembre 2016 18:28 Di Redazione
2'

Sul campo appesantito dal fango di Mosca il fenomeno Ronaldo fece l’ennesimo capolavoro. Forse era l’unico giocatore che poteva decidere quella partita. Zanetti ricorda: “In quel match ricordo tantissimo freddo e un campo impraticabile per giocare a calcio. Fango, ghiaccio, ma Ronaldo aveva queste doti per le quali quando partiva non lo prendevi più“.

Il primo anno di Ronaldo all’Inter fu straordinario, ha dimostrato tutto il suo valore. Anche al Barcellona aveva fatto cose incredibili“. E seppe ripetersi anche in quel freddo pomeriggio di Mosca, come ribadisce quello che all’epoca era il suo allenatore, Gigi Simoni: “Quel gol, su quel terreno, è stata una cosa di un valore che non si può descrivere“.

Come si può vedere dal video Ronaldo riceve la palla a centrocampo su rimessa laterale, dribbla, va via di potenza e velocità, triangola con Zamorano e salta anche il portiere con una finta ubriacante prima di insaccare. Ancora Simoni, al quale il Fenomeno regalò la maglia di quella partita, ha dichiarato: “Ronaldo quell’anno per me è stato il giocatore più forte che ho visto. Ha fatto cose che gli altri facevano ad una velocità più ridotta“.

Ecco il video dello strepitoso gol di Ronaldo a Mosca: