Ultimo aggiornamento lunedì, 01 Marzo 2021 - 17:40

Fausto Gresini è morto a 60 anni per Covid: mondo dei motori in lutto

News
22 Febbraio 2021 23:03 Di salvatore
2'

Fausto Gresini non ce l’ha fatta. Dopo 60 giorni di battaglia nel reparto di terapia intensiva dell’Ospedale di Bologna, il team manager della scuderia che porta il suo nome in MotoGP si è spento. L’ex pilota ha perso la sua lunga battaglia con il Covid. Gresini era stato ricoverato alla fine del 2020, le sue condizioni erano state sin da subito molto serie, ma c’è stato un momento in cui sembrava il peggio fosse passato, e quel miglioramento aveva fatto ben sperare, ma nel fine settimana le sue condizioni si sono ulteriormente complicate e per lui purtroppo non c’è stato nulla da fare.

La carriera di Fausto Gresini
Nato nel 1961 a Imola Gresini per 13 stagioni dal 1982 al 1994 è stato pilota di Motociclismo, ha corso sempre nella 125 ed ha vinto due titoli Mondiali nel 1985 e nel 1987. Pilota abile, ottenne 21 successi, 17 pole position e 47 podi. Nel 1997 passa dall’altra parte della barricata e fonda il Gresini Racing, che da ventiquattro stagioni fa parte del circus. Team privato che ha utilizzato per anni moto Honda e ora invece dell’Aprilia. I suoi piloti hanno vinto gare nella MotoGP, su tutti Sete Gibernau, Loris Capirossi e Marco Melandri. Ma questa non è stata un’annata esaltante, complici anche le difficoltà prodotte dal caso Iannone. Ma ci sono anche diversi titoli nella bacheca: uno in 250, uno in Moto 3, un altro in Moto 2 e l’ultimo vinto nella Moto E.

fonte: https://www.fanpage.it/sport/motori/fausto-gresini-e-morto-a-60-anni-per-covid-mondo-dei-motori-in-lutto/