Ultimo aggiornamento giovedì, 19 Maggio 2022 - 21:44

Corsera: “Inter-Radu, è finita: sarà addio. Voleva andarsene già a gennaio”

News
28 Aprile 2022 13:37 Di salvatore
2'

E’ ovviamente Andrei Radu il protagonista (in negativo) della serata di ieri dell’Inter: il suo clamoroso errore nel finale di partita ha infatti regalato al Bologna i tre punti e condannato i nerazzurri a non essere più padroni del proprio destino. Sul portiere romeno, si sofferma il Correre della Sera: “Il suicidio di Radu, titolare per la prima volta in campionato per l’infortunio di Handanovic ai muscoli addominali, regala a Sansone il tocco facile da tre punti. Una papera colossale, molto simile a quella di Buffon contro il Perugia.

I compagni consolano il giovane romeno, da Dumfries a Correa, tutti si precipitano intorno a lui. Inzaghi lo difende come può: «Ha fatto uno svarione che ci ha penalizzato. Ma se fossimo andati sul 3-0 dell’errore del portiere adesso non parlerebbe nessuno. Lui si allena sempre bene e resta un ottimo portiere». E invece ne parleranno tutti. Basta guardare le facce spettrali di Marotta, Ausilio e Zanetti in tribuna. Radu se ne va in lacrime. Una serata che non scorderà per tutta la vita. Voleva andarsene da Milano già a gennaio, ma non lo hanno accontentato. L’acquisto di Onana lo ha ancora di più destabilizzato. A fine stagione lascerà l’Inter, il matrimonio è finito“.

fonte: https://www.fcinter1908.it/copertina/corsera-inter-radu-finita/?fbclid=IwAR2c00LEtTO0QbUsU3I32FrXpBK-hB6R-4ybq-5sUzXCjEXv36cpPw1JUNI