Ultimo aggiornamento giovedì, 05 Dicembre 2019 - 15:38

Conte: “Ancora in emergenza. Sensi? Lavoriamo per recuperarlo stabilmente. Lukaku zero gol in Champions? Io dico che…”

News
22 Novembre 2019 14:18 Di salvatore
4'

APPIANO GENTILE – Dopo due settimane di sosta, torna il campionato di calcio di serie A. Ad Appiano Gentile è giornata di vigilia, i nerazzurri domani sera affronteranno il Torino di Walter Mazzarri in trasferta. Il tecnico dell’Inter, Antonio Conte, risponderà – come di consueto – alle domande dei cronisti presenti nella Media House del quartier generale nerazzurro di Appiano Gentile. Fcinter1908 vi riporterà la diretta testuale della conferenza stampa del tecnico.

Queste le prime parole del tecnico: “Ieri abbiamo testato un po’ tutti i calciatori che erano andati in nazionale, inevitabile durante la sosta lavorare senza difficoltà per preparare la gara. Dovremmo sfruttare anche la giornata di oggi per preparare bene la gara, una sfida difficile. Per i recuperi non ci sono recuperi particolari tra gli indisponibili. Fuori Sensi, Asamoah e Gagliardini”

EMERGENZA – “Siamo ancora in emergenza e dobbiamo stringere i denti, questo ci deve servire da stimolo, abbiamo chiuso in emergenza e riniziamo in emergenza, ogni giocatore dovrà tirare qualcosa in più del massimo. Ci sono sette gare importanti prima della sosta di natale dove dovremmo fare il meglio in campionato e Champions, non sarà semplice ma lo sapevamo da inizio stagione”

SENSI – “Ha saltato tutte le gare, c’è stato qualche problemino, ora stiamo cercando con lo staff medico di recuperarlo al meglio per farlo rimanere stabilmente con noi”

LETTERA DI MINACCE – “Penso come ho detto anche in passato che noi dobbiamo cercare di trasmettere valori positivi per chi ci segue, per le generazioni, avevo parlato anche di esser rimasto sorpreso quando sono tornato in Italia. Penso che non sia giusto dare spazio a questi episodi non educativi, più spazio si concede più messaggi negativi mandiamo, soprattutto ai giovani. Meno ne parliamo meglio è, c’è che chi sta lavorando e mi ha assicurato che mi darà notizie di aggiornamenti”

RAMMARICO INFORTUNI – “Per gli infortunii traumatici c’è poco da fare, di muscolari ne abbiamo avuti due, Gagliardini e Sensi, non parliamo di numerosi infortunii. Parliamo di zone della rosa dove se si sommano più infortuni si creano problemi per numeri”

MAZZARRI – “Con lui rapporti ottimi, ci siamo anche affrontati in Inghilterra, di parlare della nostra esperienza, è inevitabile che quando si gioca siamo avversari e lui farà di tutto per batterci come io farò altrettanto. Il rapporto rimane di grande rispetto, ho stima della persona dell’allenatore, sta facendo bene sono contento per lui, un lavoratore serio e preparato che dedica tanto al calcio. Mi basta questo”

TOURNOVER – “Dobbiamo pensare di partita in partita per noi la prossima è la più importante ma pur volendo fare dei calcoli non corro rischi”

TEMPI DI RECUPERO – “Sono discorsi da fare con il medico, hanno tempistiche diverse, andare nello specifico e nei dettagli diventa difficile. Mi auguro di averlo quanto prima”

LAZARO E D’AMBROSIO – “Danilo ha avuto questo problema al piede, è un giocatore recuperato e deve trovare la migliore condizione e la si trova allenandosi. Un giocatore duttile che può giocare in diversi ruoli, è importante avere un giocatore come lui in rosa perchè ti da la possibilità di intervenire in diversi ruoli”

LUKAKU IN CHAMPIONS – “Parliamo di un giocatore molto importante per noi cosi come lo è Lautaro, entrambi stanno facendo bene, c’è poco da dire, c’è da sottolineare il lavoro che stanno facendo e i gol che stanno facendo, io spero che continuino cosi”

fonte: https://www.fcinter1908.it/copertina/conferenza-stampa-antonio-conte-pre-torino-inter/?fbclid=IwAR2gSZwV_MEWRLc33kXUJgo79dnTdzIz36xS53SicQwPlSYgeoJIA22ZJ9g

Loading...
LEGGI COMMENTI

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi