Ultimo aggiornamento lunedì, 01 Marzo 2021 - 17:40

CdS – Portiere, il futuro può attendere: piena fiducia in Handanovic. E c’è un retroscena

News
4 Febbraio 2021 13:31 Di salvatore
2'

Nessun passo indietro. Il giorno dopo il ko con la Juventus, Conte non ha voluto colpevolizzare nessuno per i due “regali” fatti ai bianconeri che sono costati l’andata della semifinale di coppa. Due “infortuni” che non minano le certezze ritrovate in fase difensiva, tornata ad attestarsi di recente su ottimi livelli come conferma anche la partita di martedì sera nella quale Ronaldo e soci hanno concluso solamente una volta con pericolosità verso la porta di Handanovic.

E proprio sul portiere sloveno, il Corriere dello Sport sottolinea: “Conte e la dirigenza hanno massima fiducia nel capitano che ieri sui social è stato bersaglio di diverse critiche – si legge -. Qualche tifoso gli ha rinfacciato anche altri errori, per esempio quello a Benevento, sulla rete di Caprari, e quello a Verona, sul gol di Ilic. In quei casi, però, la squadra aveva portato a casa i tre punti, mentre nella semifinale d’andata di Coppa Italia è andata al tappeto. Il “problema” di Handanovic è l’elevato rendimento che ha avuto da quando è arrivato all’Inter: quest’anno ha fatto qualche miracolo meno del solito e la sua percentuale di parate è diminuita. Verrà un momento in cui l’Inter acquisterà un altro titolare, un estremo difensore “strutturato”, alto oltre 185 centimetri (in Italia i più gettonati sono Musso Gollini, con Silvestri un po’ più indietro), ma al momento questa non è considerata una priorità”. E viene fuori un retroscena sul pasticcio dell’altra sera: secondo il quotidiano romano, Handanovic avrebbe chiamato palla a Bastoni.

fonte: https://www.fcinternews.it/focus/i-cds-i-portiere-il-futuro-puo-attendere-piena-fiducia-in-handanovic-e-c-e-un-retroscena-360144?fbclid=IwAR36_k5y9VmzHz23LUGIBzg1TuavX_ZRHQnBqW0QOzDILNey0VVguS1vdgw