Ultimo aggiornamento venerdì, 15 Ottobre 2021 - 17:09

CdS – Barella, ritardi sul rinnovo: l’Inter non può più temporeggiare

News
28 Settembre 2021 15:06 Di salvatore
1'

Inter in ritardo sul rinnovo di Barella, considerato lo status raggiunto dal centrocampista. Questa la convinzione del Corriere dello Sport, che ricorda come i 2,5 milioni percepiti annualmente dal nerazzurro siano ormai davvero pochi. D’altronde, siamo fermi all’accordo del 2019, quando arrivò a Milano. C’è la promessa di adeguamento da mantenere: “Non è più il caso di temporeggiare – avvisa il Corsport -. E, infatti, i primi abboccamenti tra i dirigenti di viale Liberazione e Beltrami, il suo procuratore, sono già avvenuti. Si può dire che la situazione è ancora ”fluida”, nel senso che le parti hanno potuto verificare come ci sia una significativa distanza tra domanda e offerta. Il clima, però, è sereno e c’è fiducia di poter arrivare a un’intesa. Si può dare per scontato, comunque, che Barella punti a raddoppiare il suo ingaggio, salendo più o meno fino a 5 milioni di euro. Che poi è ciò che è stato garantito a Calhanoglu: a oggi un benchmark impossibile da ignorare per tutti i nodi contrattuali”.

fonte: https://www.fcinternews.it/focus/cds-barella-ritardi-sul-rinnovo-linter-non-puo-piu-temporeggiare/?fbclid=IwAR3OttbuToD64soSJjMG4taRKekf_C-LOhCshfbsGMdYISjdG-xN7wRSEyw