Ultimo aggiornamento martedì, 28 Giugno 2022 - 15:31

Antonello: “Lukaku-Dybala? Tutto si può fare se sostenibile. Per Romelu cercheremo di…”

News
16 Giugno 2022 13:46 Di salvatore
2'

«Stadio? In questo momento Inter e Milan stanno cercando di predisporre una relazione integrativa al fascicolo già depositato per permettere poi lo svolgimento del dibattito pubblico. Il Comune di Milano ha appena nominato come responsabile il dottor Pillon. Ci sono stati contatti informali, nelle prossime settimane ci saranno riunioni ufficiali. Nel frattempo i nostri consulenti sono al lavoro per la disposizione del dossier». Intervenuto alla presentazione della Milano Jumping Cup 2022 che si è tenuta a Palazzo Marino, a Milano, Alessandro Antonello è tornato – parlando con i giornalisti – a fare un punto sulla costruzione del nuovo stadio.

L’ad nerazzurro ha anche aggiunto: «I tempi? Stiamo chiedendo di accelerare i tempi. Ormai quello che è fondamentale al di là della location è l’esecuzione del progetto stadio. Nella nostra testa il più velocemente possibile. Sappiamo che ci sono aspetti formali che vanno seguiti e ci auguriamo comunque che la fase dibattimentale possa concludersi non più tardi di fine novembre. Queste le aspettative, ne abbiamo parlato e ci sono i presupposti perché accada». 

Questioni di mercato, ad Antonello è stato chiesto anche quanto possano essere sostenibili le operazioni Dybala-Lukaku. E lui ha replicato così: «Sostenibile è una parola fondamentale, bisogna coniugare questa parola, sostenibilità economica-finanziaria, con la competitività sul campo. Questo è il lavoro che stiamo facendo e ogni scelta sul mercato sarà ispirata a queste due parole. Dobbiamo essere competitivi sul campo ma essere rispettosi dei paletti che l’UEFA sta disegnando in questo momento sul Fair Play, questo momento transitorio che poi porterà alle regole in vigore dal 2024-2025. Tutto si può fare tenendo conto della sostenibilità economica-finanziaria. Per Lukaku superato qualche ostacolo? C’è una grande volontà del giocatore di tornare, ma vanno verificati la fattibilità economica-finanziaria e la risoluzione di alcuni problemi tecnici, ma di questo si dovrebbe parlare con Marotta. Entro il 30 giugno? Cercheremo di farlo nei tempi corretti».

fonte: https://www.fcinter1908.it/copertina/antonello-lukaku-fattibilita/?fbclid=IwAR1jLm6zamoq0YsfwoaeNWnjMaaipoQbeYOgW1cTse80MbUgV1wLoWYT6Sg