Ultimo aggiornamento giovedì, 19 ottobre 2017 - 16:30

Akuetteh: “Neanche quel treno che mi ha travolto è riuscito a distruggere il mio sogno”

News
30 luglio 2017 17:41 Di simona
2'

L’ex rossonero,  Isaac Akueetteh, che giocava nelle giovanili del Milan con Donnarumma, ha ripercorso in un’intervista al Corriere della Sera, il terribile incidente di cui è stato vittima: tre anni fa è stato travolto da un treno. E’ successo tre anni fa, il racconto assurdo.

Il 31 agosto del 2014 Isaac  stava percorrendo una scorciatoia a Caslino al Piano, nel Comasco, che passa sui binari ferroviari. Ascoltava ad alto volume la musica rap nelle cuffie e non ha sentito l’arrivo di un treno. Nove giorni di battaglia tra la vita e la morte per poi svegliarsi dal coma e dover sopportare lancinanti dolori per le fratture multiple, in particolare quelle alla gamba sinistra e al malleolo.
isaac akuetteh

“Non ricordo nulla di quei giorni e forse anche per questo continuo ad ascoltare la musica con le cuffie, ma ora lo faccio solo quando non cammino per strada e non sono vicino ai binari. All’improvviso ho aperto gli occhi ma non riuscivo a parlare, vedevo i miei genitori e mia sorella Erica che piangevano  e poi i compagni del Milan e l’allora amministratore delegato Adriano Galliani.

Per fortuna il dolore e la sofferenza appartengono al passato perché il giovane ganese tornerà a giocare a calcio nel campionato lombardo di Eccellenza con l’Ardor Lazzate. E noi come redazione sportiva ti auguriamo di diventare un campione in modo da ritornare al Milan.

Loading...
LEGGI COMMENTI

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi